“C’è qualcuno nella mia testa, ma non sono io…”20190508233727

“C’è qualcuno nella mia testa, ma non sono io…”

Andrea Lisi8 Maggio 2019
In previsione della prossima edizione del DIG.Eat, in programma per il 30 maggio al Teatro Eliseo di Roma, vi segnaliamo l'ultima intervista rilasciata dall'avv. Andrea Lisi, ideatore dell'evento, ai microfoni di IusLaw Webradio, Media Partner del DIG.Eat, in tema di privacy.Il mondo del Web deve continuare ad essere considerato un mondo "a parte" da iperegolamentare? C'è chi vorrebbe un Web iper-regolamentato con apposite leggi disegnate per il “nuovo mondo”. In realtà norme, governi, authority...
Cyber: attivisti annunciano una lunga settimana di attacchi20190507233520

Cyber: attivisti annunciano una lunga settimana di attacchi

Davide Maniscalco7 Maggio 2019
L'avv. Davide Maniscalco interviene con un nuovo approfondimento sulle pagine di Ofcs.report, dedicato agli ultimi attacchi rivendicati dal gruppo di hacker LulzSecITA e perpetrati ai danni dell’ordine degli avvocati di Matera e di Caltagirone, violando le credenziali di 371 utenti.Ancora una volta sono stati violati i database di siti istituzionali contenenti dati personali comuni e password di utenti. Purtroppo, si evince quanto i sistemi di sicurezza, protezione di reti e sistemi target siano...
Diritto alla disconnessione: il lavoratore può “staccare la spina”?20190506233218

Diritto alla disconnessione: il lavoratore può “staccare la spina”?

Flavia Piscitelli6 Maggio 2019, , , , , , ,
Always on. Essere sempre connessi: è una delle ripercussioni (negative) dovute alla diffusione e al costante uso di strumenti tecnologici nel mondo del lavoro, quali smartphone e tablet (spesso in dotazione aziendale).La domanda è: in che misura il lavoratore è tenuto ad essere connesso anche al di fuori del normale orario d’ufficio e, dunque, tenuto a rispondere a messaggi, chat ed e-mail aziendali?E’ una domanda più che mai attuale, specie al rientro dalla recente pausa Pasquale e all’indomani...
I dati fanno gola a tutti. E presto Stati e colossi del web potrebbero gestirli a nostra insaputa20190502232741
Il Piano Triennale dell’ICT20190430232310

Il Piano Triennale dell’ICT

Edoardo Limone30 Aprile 2019
Digitalizzazione, privacy, cyber security: di cos’altro ha bisogno il Paese per lo sviluppo ICT?Edorardo Limone, Specialista ICT e Cyber Security Expert, parte da questo interrogativo per offrire una panoramica dei punti d'interesse del Piano Triennale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione  2019-2021.Questo documento, altamente commentato e anche a volte criticato, ha lo scopo di iniziare delle manovre di adozione di tecnologie spesso lunghe e molto complesse, ma da solo basterà?Il co...
Arrivano le regole tecniche per la fatturazione elettronica europea20190419225928

Arrivano le regole tecniche per la fatturazione elettronica europea

Luigi Foglia e Mario Montano19 Aprile 2019, ,
Con il D.Lgs. 148/2018 è stata recepita in Italia la direttiva UE 2014/55, con la quale è stato introdotto in UE uno standard comune di fatturazione elettronica. L’intervento del legislatore europeo si è reso necessario al fine di ridurre la complessità e l’incertezza legale relativa all’interpretazione del contenuto della fattura, favorendo l’interoperabilità transfrontaliera.Le PPAA, nell’ambito dell’esecuzione di contratti pubblici di appalto, sono obbligate a ricevere fatture con lo standard...
Intelligenza Artificiale: la Commissione Europea presenta le linee guida etiche20190410222328

Intelligenza Artificiale: la Commissione Europea presenta le linee guida etiche

Puntare ad un rapporto tra uomo ed intelligenza artificiale (AI) basato sull’etica. È questo il nuovo traguardo raggiunto dalla Commissione Europea che ha presentato, qualche giorno fa, il documento contenente le Linee guida etiche[1] sull’AI.Lo scopo è di dar vita a sistemi che possano essere ritenuti affidabili e in grado di tener conto di valori etici. Se da un lato si assiste al costante sviluppo di tecnologie che prevendono sempre più l’uso dei sistemi basati sull’Intelligenza artificiale, ...
Una notifica social può essere considerata quale “conoscenza di un fatto”?20190401211151

Una notifica social può essere considerata quale “conoscenza di un fatto”?

Redazione1 Aprile 2019
Negli ultimi anni anche il mondo giuridico ha subito gli effetti dell’utilizzo crescente dei social network, che hanno rivoluzionato la comunicazione e l’interazione sociale. La condivisione di informazioni e dati personali è aumentata in maniera significativa: ogni giorno milioni di utenti di tutto il mondo “postano” e condividono momenti della loro vita quotidiana, tramite le più diverse piattaforme sociali.La questione che vi segnaliamo oggi riguarda il caso di un soggetto che, venuto a conos...