Google Analytics, quali i rischi per le aziende? L’intervento dell’Avv. Andrea Lisi su “Il Sole 24 Ore”

In questi ultimi giorni il “problema Google Analytics” è al centro di un dibattito molto animato che ha diviso – e divide tutt’ora – gli esperti in materia soprattutto, come noto, a seguito della posizione assunta dal Garante italiano che ha dichiarato l’illegittimità dei trattamenti di dati personali effettuati dalla piattaforma, in assenza di garanzie adeguate.

Per approfondire | Da Google Analytics a Microsoft 365: il web in Europa è a un punto di svolta?

Cosa accade in Europa

Anche a livello europeo le Authority si esprimono su Google analytics, Microsoft365 e Fanpage di Facebook assumendo posizioni che porterebbero ad un abbandono dei vari servizi offerti dai vari OTT, poiché attraverso di essi si operano illegittimi trasferimenti extraUE. Cosa consigliare alle aziende? Provare ad adeguare Google Analytics per renderlo compatibile con la normativa privacy o dismetterlo del tutto?

L’Avv. Andrea Lisi interviene sul tema insieme ad altri esperti, in un’intervista pubblicata sul Sole 24 ore a cura del giornalista Alessandro Longo.

Copertina: Ph. Oyster Haus

Intelligenza Artificiale: il rapporto con la protezione dei dati personali

Disponibile su Digital&Law Academy

Il corso intende fornire le nozioni teoriche di base necessarie, attraverso la disamina della principale normativa vigente, focalizzandosi sul rapporto tra IA e protezione dei dati personali. Al termine del corso, i partecipanti avranno acquisito le conoscenze legate al settore normativo in questione anche attraverso l’approfondimento sui i rischi e i benefici derivanti dall’utilizzo di tali tecnologie.

Docente: Avv. Andrea Lisi
Durata: 2 ore

Modalità: e-learning