Non avrai altro Dio all’infuori dell’Algoritmo – Rivedi la puntata di Lo ho-BIT

Uno spazio libero, informale e critico: vi presentiamo una nuova puntata di “Lo ho-BIT”, il programma ideato e condotto dall’Avv. Andrea Lisi, ospitato da Movimento Roosevelt su MRTV.

 

Bisogna avere paura della tecnologia?

Pensiamo solo a quanto l’intelligenza artificiale faccia ormai parte della nostra quotidianità: conviviamo con sistemi che si “abituano” a noi e magari riscaldano la nostra casa, accendono le luci e ci consigliano che prodotti da acquistare.
A volte ci spingiamo oltre la convivenza, arrivando a farci sostituire dagli algoritmi: basti pensare che in Giappone ci sono alberghi gestiti completamente da robot, dove non ci sono interazioni umane.

 

Di cosa si “nutre” l’intelligenza artificiale?

Di cosa si “nutrono” queste intelligenze apparentemente così simili alle nostre? Le intelligenze artificiali hanno bisogno di dati, che alimentano gli algoritmi alla base di elaborazioni utili a prevedere e sviluppare azioni sempre più autonome. Ecco perché la maggior parte di questi nostri “partner” quotidiani lucrano grazie alla commercializzazione di un patrimonio immenso, che sono i nostri dati, grazie ai quali possono costruire mondi dove i nostri stessi avatar si muoveranno.

 

Il green pass: perché scandalizzarsi?

In molti si scandalizzano del green pass, ma non è altro che un meccanismo minimale che fa parte di un sistema più complesso nel quale siamo ormai immersi, spesso a nostra insaputa. La domanda non è se si può tornare ad essere liberi dal digitale, ma come farne parte in maniera consapevole, affrontando le nuove sfide che ci attendono con “cinture di sicurezza” fatte di diritti e libertà fondamentali.

L’Avv. Andrea Lisi ci propone una riflessione in merito nella puntata natalizia di Lo Ho-BIT.

Non perdere i prossimi episodi – come sempre gratuiti – registrandoti al canale di MRTV dal seguente link