Linee guida AgID tra difetti di procedura e merito – Intervista all’Avv. Andrea Lisi

Sono state pubblicate sul sito di AgiD le Linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici. Ma come e dove? Esistono infatti forti dubbi sulla correttezza della loro pubblicazione: l’Avv. Andrea Lisi affronta insieme al collega Angelo Marzo un confronto sugli aspetti procedurali di questo iter in una intervista per IusLaw Webradio

Sono effettivamente garantiti gli effetti di pubblicità legale?

 

La procedura da seguire

Considerando la normativa di riferimento, per garantirne l’efficacia, la pubblicazione del testo doveva avvenire in un’apposita area del sito web istituzionale dell’Agenzia dell’Italia Digitale per poi seguirne la notizia in Gazzetta Ufficiale.

In realtà AgID, in maniera abbastanza improvvisa, ha diffuso la notizia della pubblicazione attraverso un semplice comunicato stampa, indicando la disponibilità del testo nella sezione Trasparenza del suo sito a partire dall’11 settembre.

 

Cosa è successo in realtà

Il problema principale è che il documento si trova nella sezione sbagliata. Nella sezione trasparenza si pubblicano dati e non documenti, con effetti completamente diversi, ossia di pubblicità-notizia e non costitutivi e dichiarativi. In sostanza non si può pretendere di pubblicare all’interno di questa sezione al fine di ottenere effetti di pubblicità legale: questa confusione potrebbe portare al rischio di mancato perfezionamento dell’atto.

Altra curiosità: sul sito di AgID è presente un elenco delle “Linee Guida” suddiviso per materia, ma mancano proprio quelle recentemente pubblicate!

 

Per approfondire gli aspetti legati alla procedura di pubblicazione, ascolta direttamente il podcast dell’intervista al seguente link

Sul tema, vi segnaliamo inoltre l’articolo a firma degli Avv.ti Andrea Lisi e Luigi Foglia pubblicato sulle pagine di Agendadigtale.eu