Il lato oscuro dell’evoluzione digitale, benvenuti alla macchina

“Benvenuto figliolo, Benvenuto alla Macchina. Che cos’hai sognato? Va bene, ti abbiamo detto noi cosa sognare”.

Direttamente dal suo Blog di Huffington Post, una riflessione dell’avv. Andrea Lisi sul caos digitale che stiamo vivendo.
Senza porci troppe domande, accettiamo passivamente sistemi e logiche che mettono sistematicamente a rischio le nostre identità e gli stessi diritti fondamentali che dopo anni di lotte e rivoluzioni culturali abbiamo guadagnato.
E nessuno sembra realmente accorgersene.

In previsione del prossimo appuntamento con il DIG.Eat 2019, in programma per il prossimo 30 maggio al Teatro Eliseo di Roma, vi invitiamo a leggere un articolo scritto al ritmo delle note dei Pink Floyd, che potete consultare cliccando al seguente link scaricando il pdf in allegato.