Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.L. Crescita n. 179/2012

di Sarah

Finalmente è entrato in vigore il D.L. Crescita n. 179/2012, approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 4 ottobre.
L’obiettivo delle misure contemplate nel provvedimento è quello di promuovere la crescita economica, attraverso l’implementazione di infrastrutture e servizi digitali, la nascita e lo sviluppo di startupinnovative, l’introduzione di strumenti fiscali volti ad agevolare la realizzazione di grandi opere con capitali privati, a creare le condizioni attrattive necessarie a favorire gli investimenti esteri in Italia, nonché la realizzazione di interventi di liberalizzazione, soprattutto in campo assicurativo.
In particolare, il D.L. n. 179/2012 si concentra sull’attuazione degli obiettivi dell’Agenda digitale, tra cui: la creazione di identità digitali e la diffusione di un documento digitale unico, in sostituzione sia della carta d’identità, sia della tessera sanitaria; la costituzione del domicilio digitale per il cittadino e per le imprese, mediante il quale inviare e ricevere tutte le comunicazioni con la PA; l’istituzione dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) e dell’Archivio nazionale georeferenziato delle strade e dei numeri civici (ANSC).
Il testo integrale del Decreto Legge n. 179/2012 è disponibile all’indirizzo http://www.gazzettaufficiale.it/moduli/DL_181012_179.pdf.