Pubblicata la procedura di accertamento dei dispositivi automatici di firma

di Mordek

Riportiamo un importante comunicato stampa dell’OCSI, datato 30 novembre, con il quale si rende pubblica la procedura di accertamento della conformità dei dispositivi di firma automatica.
Con riferimento al DPCM del 10 febbraio 2010 – “Fissazione del termine che autorizza l’autocertificazione circa la rispondenza dei dispositivi automatici di firma ai requisiti di sicurezza”, pubblicato in G.U. del 28 aprile 2010, n. 98, viene pubblicata la Procedura di Accertamento, mediante la quale è possibile accertare la conformità di dispositivi sicuri per l’apposizione di firme con procedure automatiche ai requisiti di sicurezza prescritti dalladirettiva 1999/93/CE sulla firma elettronica.
Come previsto dalla normativa di riferimento, oltre alla Procedura è stato predisposto un Documento di Supporto, che fornisce dettagli e approfondimenti utili al fine di agevolare la comprensione e l’applicazione della Procedura stessa.
Per poter sottoporre ad accertamento un dispositivo di firma è necessario presentare all’OCSI il modulo di richiesta accertamento, debitamente compilato.
Alla richiesta dovranno essere allegati i materiali indicati nel modulo stesso. Per ulteriori informazioni sulle modalità di attivazione e sui costi della Procedura di Accertamento si veda il Documento di Supporto.