Protezione dei consumatori: le modifiche apportate dalla Direttiva Ue 2161/2019

L’attuale Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen ha manifestato il desiderio di un’ Europa in cui un nuovo Digital Service Act possa incrementare la fiducia e la sicurezza dei cittadini nelle piattaforme, nei servizi e nei prodotti al fine di completare, così, il Digital Single Market.

In particolare, la Direttiva 2161/2019 del 27 novembre 2019, applicabile negli Stati membri a decorrere dal 28 maggio 2022, rafforza la tutela dei contraenti più deboli apportando una serie di modifiche alle discipline in materia di clausole abusive (Dir. 93/13/CEE), di indicazione di prezzi e prodotti offerti ai consumatori (Dir. 98/6/CE), di pratiche abusive (Dir. 2005/29 CE) e in materia di diritti dei consumatori (Dir. 2011/83/CE).

Dalla lettura dei “considerando” si conferma la volontà di garantire un livello elevato di protezione tramite un’efficace applicazione del diritto in materia di tutela e protezione dei consumatori, aumentando la consapevolezza e la conoscibilità del quadro normativo e prevedendo sanzioni effettive, proporzionate, dissuasive e uniformi, insieme a rimedi efficaci e concreti per i consumatori.

L’Avv. Andrea Broglia, esperto in privacy, ICT Law e componente del D&L Net, esamina la direttiva 2161/2019, soffermandosi specificamente sulle modifiche apportate alle direttive suindicate.

Questo articolo è apparso originariamente su Key4biz.it. Per continuare a leggere la versione integrale clicca qui.

 

Hai dubbi? Contattaci!

Lo Studio Legale Lisi è una realtà professionale multidisciplinare, specializzata sulle principali tematiche legate al rapporto – in perenne divenire – tra il diritto e le nuove tecnologie. Ci avvaliamo anche di una rete di Professionisti estesa a livello nazionale, la D&L NET, in grado di supportarti con attività di consulenza e assistenza nei diversi ambiti dell’ICT Law, ad esempio la contrattualistica.
La redazione di un buon contratto IT ti permetterà di ridurre i possibili contenziosi tra clienti e fornitori attraverso la descrizione precisa della fornitura del servizio e delle regole a esso sottostanti, assicurando trasparenza e qualità del servizio tra le parti




    I dati personali conferiti saranno trattati dallo Studio Legale Lisi, in qualità di Titolare del trattamento, al fine di riscontrare le richieste inoltrate tramite il presente form e saranno conservati per il tempo necessario a fornire riscontro.
    Consulta la nostra privacy policy per tutte le altre informazioni relative al trattamento dei tuoi dati personali.

    Per favore, copia il testo che vedi nell'immagine:
    captcha