In arrivo i nuovi termini di servizio Facebook: dal 1° gennaio 2015 novità su dati e cookie

A partire dal 1° gennaio 2015 Facebook introdurrà delle novità per quanto concerne le condizioni, la normativa sui dati, la normativa sui cookie e le inserzioni.

In questi giorni, infatti, gli utenti di Facebook stanno ricevendo questa notifica: “Utilizzando i nostri servizi a partire dal 1° gennaio, accetti le condizioni, la Normativa sui dati e la Normativa sui cookie aggiornate e accetti di visualizzare inserzioni migliorate sulla base di applicazioni e siti che utilizzi. Maggiori informazioni sugli aggiornamenti e sulla modalità di gestione delle inserzioni visualizzate“, cliccando sulla quale è possibile scoprire i dettagli sulle nuove norme.

Volendo fare una sintesi delle principali novità, in merito all’Informazione di base sulla privacy (argomento, tra l’altro, particolarmente delicato per gli utenti) si avrà la possibilità di controllare maggiormente le proprie informazioni su Facebook, come la pubblicazione – ad esempio – di post di altri utenti sul proprio Diario. Inoltre, anche da mobile sarà possibile per ogni proprio post selezionare un pubblico di riferimento e, nello specifico, si potrà scoprire come rimuovere i tag e gli amici e come bloccare altri utenti attraverso una guida interattiva.

Inoltre le informazioni sulla privacy sono state inserite e raccolte in una nuova pagina che esplica in maniera più chiara le nuove condizioni introdotte.

In merito alle inserzioni, invece, per capire come mai compare una determinata inserzione, si può aprire il menù in alto a destra del post stesso e selezionare la domanda “Perché vedo questa inserzione?”. Tuttavia, le inserzioni non possono essere del tutto bloccate, in quanto – come afferma Facebook – contribuiscono a mantenere il social network gratuito.

Per quanto concerne le notizie dei propri amici che compaiono nel proprio News Feed, la cui selezione si basa sulle persone con cui si hanno più interazioni, per vedere gli ulteriori contenuti è sufficiente inserirli nella lista degli “amici stretti“.

Novità riguardano anche la geolocalizzazione, in quanto dal 1° gennaio 2015 Facebook sfrutterà le posizioni degli utenti per mostrare annunci pubblicitari geolocalizzati e le attività degli amici presenti nella stessa zona.

Per quanto concerne lo shopping, il social network sta lavorando sul pulsante “Acquista” che verrà introdotto inizialmente in fase di test in alcune aree e che consentirà agli utenti di fare acquisti online senza uscire dalla piattaforma, attraverso transazioni ancora più efficaci e più sicure.

Ulteriore novità riguarda gli annunci pubblicitari: quando un utente elimina un annuncio che non vuole vedere su un tipo di dispositivo o browser, la scelta verrà estesa anche sugli altri dispositivi e browser che utilizza.

In aggiunta, per conoscere le informazioni che Facebook raccoglie sugli utenti è possibile consultare il seguente link, ma si ben comprende come le stesse informazioni comprendano tutto quello che riguarda l’utente, incluso il suo dispositivo.

Se si ha, invece, interesse ad avere una copia delle proprie informazioni che Facebook utilizza, la si può scaricare consultando questa pagina.

Da quanto esposto si evince come le più importanti novità riguardino i miglioramenti apportati alla conoscenza e al controllo da parte degli utenti delle impostazioni privacy e delle inserzioni pubblicitarie.