Il Prof. Donato Limone festeggia 50 anni di vita accademica

Siamo lieti di annunciare e festeggiare insieme al Prof. Donato A. Limone, Of Counsel – consulente senior presso lo Studio Legale Lisi ed esperto in informatica giuridica – i suoi 50 anni di vita accademica dedicati, costantemente, alla didattica con grande energia e professionalità.

Al Prof. Limone si deve l’attivazione della disciplina dell’informatica giuridica, per la prima volta, in Italia, esordendo come professore associato presso l’Università di Camerino nel 1985. Nel 2005 assistiamo alla prima fondazione di una Università Telematica in materia e all’attivazione di nuove discipline quali scienza dell’amministrazione digitale, del diritto dell’amministrazione digitale; dell’innovazione digitale degli enti locali. Ha contribuito con passione e costanza allo sviluppo dell’informatica negli enti locali istituendo, in particolare, la commissione Anci per la statistica e l’informatica, 1983, da lui presieduta dal 1983 al 1989.

Nell’ambito della ricerca scientifica ha contribuito a definire la legislazione innovativa in ambito dell’  AIPA[1] (Presidente Prof. Guido Rey; Capo gabinetto: Avv. Franco Cocco); trattasi della normativa che è, oggi, alla base della trasformazione digitale, del valore legale del documento informatico, firma digitale, telelavoro, carta d’identità elettronica e regole tecniche.

Inoltre, il Prof. Limone in ambito Cnipa[2] ha redatto la documentazione preparatoria per la formazione del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD).

In ambito redazionale, ha fondato la Rivista “Informatica ed enti locali“, 1983 (editore Maggioli) e nel 2010 la “Rivista elettronica di diritto economia management” che tuttora dirige. La sua preziosa preparazione e cultura è stata, anche, trasmessa mediante l’insegnamento  presso le Università di Camerino, Salento, Luiss, Federico II di Napoli, Sapienza, Unitelma Sapienza e mediante la direzione infine, della Scuola Nazionale di Amministrazione Digitale di Unitelma Sapienza (2018-2021).

Grazie alla sua dedizione per questa materia, il Prof. Donato Limone può essere considerato un pilastro portante dell’ Informatica Giuridica. Ha forgiato menti brillanti e ha trasmesso, con passione ed elevata professionalità, la sua conoscenza al fine di creare una cultura diffusa sulla disciplina.

Lo Studio Legale Lisi ringrazia il Prof. Limone per il continuo e proficuo confronto didattico e culturale e per la sua costante dedizione.

Congratulazioni Prof. Limone!

 

[1] Istituita con il decreto legislativo numero 39 del 12 febbraio 1993, l’Autorità per l’informatica nella pubblica amministrazione (AIPA) era un organismo pubblico italiano con il compito, tra gli altri, di dettare norme tecniche e criteri in tema di pianificazione, progettazione, realizzazione, gestione, mantenimento dei sistemi informativi automatizzati delle amministrazioni e delle loro interconnessioni, nonché della loro qualità e relativi aspetti organizzativi; dettare criteri tecnici riguardanti la sicurezza dei sistemi;

[2] Il Centro nazionale per l’informatica nella pubblica amministrazione, istituito nel luglio del 2003 subentrando all’AIPA.

Master Universitario di 1° livello – I professionisti della digitalizzazione documentale e della privacy

Scopri il corso in E-learning di Unitelma Sapienza

Il Master intende fornire ai partecipanti una preparazione manageriale, completa e multidisciplinare necessaria ad affrontare e risolvere le sfide poste dalla progressiva digitalizzazione degli enti, sia pubblici che privati anche alla luce delle novità introdotte nel contesto normativo europeo, in particolare si fa riferimento al GDPR – Regolamento UE 679/2016 e al Regolamento eIDAS – Regolamento UE n° 910/2014.